Sorrento, 30enne si oppone al controllo: carabiniere ferito durante l’operazione

Sorrento, 30enne si oppone al controllo: carabiniere ferito durante l’operazione

Viene trovato in possesso di alcune dosi termosaldate di sostanza stupefacente tra marijuana, hashish, cocaina e anfetamine. Era già noto alle forze dell’ordine


I Carabinieri della stazione di Sorrento, durante i controlli di questa notte, notano una Bmw parcheggiata in via Rivolo con sopra due persone appoggiate: uno dei due – si tratta di Marco C., 30enne di Piano già noto alle forze dell’ordine – stava fumando uno spinello.

I militari dell’Arma, in tale circostanza, hanno messo a segno il controllo. Il 30enne, però, si è opposto energicamente alla perquisizione e, di conseguenza, uno dei militari è rimasto ferito. Necessario l’intervento di un’altra pattuglia. Il giovane è stato arrestato e, dopo una perquisizione prima personale e poi domiciliare, viene trovato in possesso di alcune dosi termosaldate di sostanza stupefacente tra marijuana, hashish, cocaina e anfetamine. Rinvenuto e sequestrato anche un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

L’arrestato è in attesa di giudizio e dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Per il militare ferito, una prognosi di 10 giorni con un referto che parla di “trauma contusivo del gomito sx e mano dx”.