Assaltati 2 furgoni portavalori: tentata rapina con un tir, spari e auto in fiamme

Assaltati 2 furgoni portavalori: tentata rapina con un tir, spari e auto in fiamme

Gli episodi sono avvenuto in un’autostrada ed in una statale. Le forze dell’ordine stanno cercando i rapinatori in entrambi i casi


PIEMONTE/SARDEGNA – Hanno tentato di bloccare un furgone portavalori mettendo un tir di traverso sulla carreggiata autostradale, ma la rapina è andata male e adesso i malviventi sono in fuga.

L’operazione è stata messa in atto di primo mattino sulla tratta Milano-Torino, sull’autostrada A4, dove il mezzo preso di mira ha subito un tentativo di blocco vicino al ponte sul Ticino, al confine tra Lombardia e Piemonte, sul territorio della provincia di Novara. Traffico in tilt.

Assalto anche in Sardegna

Un secondo portavalori è stato assalito in Sardegna sulla statale 125, vicino al bivio per Tertenia, in Ogliastra, dove sono stati esplosi diversi colpi di arma da fuoco. Alcune auto sono state incendiate e una colonna di fumo si è levata sulla statale che al momento è stata bloccata. Non ci sarebbero feriti. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Jerzu e il personale del 118.

Nel tentato assalto sull’A4, il tir è stato messo sull’asfalto in modo da bloccare le corsie ma l’autista del furgone, con grande prontezza di riflessi, è riuscito a evitare il blocco, a fuggire e a dare l’allarme. Sono subito arrivate le squadre della polizia stradale e della mobile e sull’autostrada si sono formate lunghe code, con entrambe le carreggiate coinvolte. Le forze dell’ordine stanno cercando i rapinatori in Piemonte e in Lombardia.

Traffico in tilt e lunghe code. Il tir è ancora fermo sull’asfalto e gli investigatori stanno lavorando per capire quante fossero le persone pronte per mettere a segno il colpo. L’A4 è ancora parzialmente bloccata in entrambe le direzioni. Non risultano feriti né tra le persone a bordo del furgone né sul mezzo pesante usato per la rapina, e neanche tra gli automobilisti in transito.

FONTE: TGCOM24.IT