Campania, parto d’eccezione: donna con due uteri e due vagine dà alla luce un bimbo

Campania, parto d’eccezione: donna con due uteri e due vagine dà alla luce un bimbo

E’ stato possibile dopo un accurato intervento chirurgico seguito da una terapia adeguata


SALERNO/AVELLINO – Gravidanza portata a termine in modo eccezionale la scorsa settimana, a Salerno, nel quartiere Torrione, dove una donna dell’Avellinese con due uteri e due vagine è riuscita a realizzare il suo sogno di diventare madre. La coppia, incapace di concepire naturalmente, si era rivolta a un centro specializzato per la ricerca della gravidanza. Dopo la scoperta di questa particolare conformazione anatomica, un accurato intervento chirurgico seguito da una terapia adeguata ha permesso alla donna di accogliere la gravidanza strutturalmente.

Come riporta avellinotoday.it, giovedì scorso, presso la Clinica del Sole, è nato un bellissimo bambino, pesante due chili e settecento grammi, portando gioia immensa alla giovane coppia dell’Avellinese. Il caso, gestito dal dottor Vincenzo Rocco e la collega Fernanda Cioffi del centro Fertilitas di via Torrione, è stato affrontato con successo attraverso la procreazione medicalmente assistita. La coppia, originariamente giunta al centro per le difficoltà di procreazione, ha affrontato la situazione con determinazione.

La paziente, dopo l’intervento chirurgico avvenuto a Villa Ester, ha fatto trascorrere il tempo necessario per recuperare, e successivamente, tramite procreazione medicalmente assistita, è rimasta incinta. Una storia a lieto fine che ha scaldato i cuori di tanti, celebrando la felicità ottenuta dalla giovane coppia avellinese. La donna, che in passato aveva effettuato altre visite senza accertare tale conformazione dell’apparato genitale, ha finalmente coronato il suo sogno di diventare madre, suscitando la gioia e l’ammirazione di chi ha seguito il percorso eccezionale di questa gravidanza.