Casoria, interviene evitando il furto della sua auto e mette in fuga i ladri che sparano: un ferito

Casoria, interviene evitando il furto della sua auto e mette in fuga i ladri che sparano: un ferito

L’uomo è il fratello del proprietario dell’auto: è stato colpito al braccio dai malviventi


CASORIA – Si è accorto che gli stavano rubando l’auto e allora è intervenuto mettendo in fuga i ladri che, scappando, hanno esploso alcuni colpi di pistola ferendo il fratello dell’automobilista.

È accaduto in via Mauro a Casoria dove questa notte sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia per una segnalazione al 112 di una tentata rapina con esplosione di colpi d’arma da fuoco.

Sul posto una coppia di fidanzati, lei 28enne, lui 33enne. Da una prima sommaria ricostruzione dei fatti pare che l’uomo avesse sorpreso alcune persone con volto coperto che stavano rubando la sua auto.

Il 33enne sarebbe intervenuto per metterli in fuga e dopo una breve colluttazione questi sarebbero scappati a bordo di un’auto. Dal veicolo in fuga sarebbero stati esplosi dei colpi d’arma da fuoco con uno di questi che avrebbe colpito di striscio al braccio sinistro il fratello 42enne del proprietario dell’auto il quale era intervenuto in suo aiuto: è stato medicato nell’ospedale Cardarelli di Napoli e non è in pericolo di vita.

In strada i militari hanno rinvenuto e sequestrato 2 bossoli calibro 9. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della compagnia di Casoria.