E’ morto Gaston Glock, l’ingegnere che inventò la celebre arma che porta il suo nome

E’ morto Gaston Glock, l’ingegnere che inventò la celebre arma che porta il suo nome

E’ stata utilizzata dalle forze armate, dal personale di sicurezza, dai proprietari di armi e dai criminali di tutto il mondo. Il suo successo è stato cementato dalla cultura pop americana e dalle apparizioni nei film di successo di Hollywood


DAL MONDO – E’ morto all’età di 94 anni Gaston Glock, l’ingegnere austriaco che inventò la famosa pistola che porta il suo nome.

Lo riporta la Bbc aggiungendo che l’azienda Glock ha affermato in un comunicato che il lavoro della vita del suo fondatore “continuerà nel suo spirito”.

La Glock in vari modelli è stata utilizzata dalle forze armate, dal personale di sicurezza, dai proprietari di armi e dai criminali di tutto il mondo. Il suo successo è stato cementato dalla cultura pop americana e dalle apparizioni nei film di successo di Hollywood, tra cui The Matrix Reloaded e tantissimi altri.

Nonostante la popolarità della sua creazione, Glock è stato descritto come un miliardario solitario che trascorreva la maggior parte del suo tempo in una tenuta sul lungolago in Austria.