Napoli, aveva in casa quasi 150 fuochi d’artificio illegali: nei guai 45enne

Napoli, aveva in casa quasi 150 fuochi d’artificio illegali: nei guai 45enne

L’uomo, con precedenti di polizia, è stato denunciato per fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti e omessa denuncia di materiale esplodente


NAPOLI – Nella giornata di venerdì, gli agenti del Commissariato Pianura, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato l’abitazione di un uomo, in via Evangelisti Torricelli, in cui hanno rinvenuto, nascosti in una scatola, 146 manufatti esplodenti pirotecnici di diverse categoria e di illegale fabbricazione.

Pertanto, un 45enne napoletano, con precedenti di polizia, è stato denunciato per fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti e omessa denuncia di materiale esplodente.

IMMAGINE DI REPERTORIO