Napoli, l’inviato di “Striscia la Notizia” Vittorio Brumotti aggredito assieme alla sua troupe

Napoli, l’inviato di “Striscia la Notizia” Vittorio Brumotti aggredito assieme alla sua troupe

Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha scongiurato il peggio


NAPOLI – Ponticelli: Brumotti aggredito assieme alla sua troupe. L’inviato di Striscia la Notizia è stato aggredito mentre si preparavano le riprese.

Vittima di un aggressione assieme alla sua troupe, Vittorio Brumotti è stato assalito e minacciato da alcuni residenti del Parco Topolino, a Ponticelli.

Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha scongiurato il peggio. Costretto a rifugiarsi in un sottoscala, è uscito illeso solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine, che hanno provveduto a scortarlo verso l’esterno in sicurezza.

La notizia è stata rilasciata dalla Mediaset, che con una nota di Brumotti dichiara: “Eravamo lì per documentare lo spaccio, poco distante da dove due mesi fa abbiamo denunciato l’altare votivo che celebrava la criminalità, rimosso grazie a Striscia. Io e la mia troupe non facciamo in tempo a prendere le telecamere, quando scoppia un’insurrezione generale contro di noi. Ho rischiato il linciaggio” continua dicendo “sono riuscito a salvarmi solo grazie all’intervento dei Carabinieri, che mi hanno fatto da scudo e scortato in auto”. Nei prossimi giorni andrà in onda il servizio