Paura per il Pocho Lavezzi, ricoverato con una ferita: sarebbe stato accoltellato

Paura per il Pocho Lavezzi, ricoverato con una ferita: sarebbe stato accoltellato

Le autorità stanno indagando sull’incidente, cercando di far luce sulla dinamica della lite e portare chiarezza sulla situazione


Una notizia scioccante ha scosso l’Argentina mentre Ezequiel Lavezzi, ex calciatore celebre per il suo passato con il Napoli in Italia, sarebbe stato accoltellato durante una festa a José Ignacio da parte di un familiare al culmine di una lite per questioni di denaro. La vicenda, ancora non del tutto chiara, ha visto El Pocho riportare una lesione all’addome e una frattura alla clavicola per cui è stato ricoverato all’ospedale di Punta del Este. Sembra che abbia anche una spalla rotta.

Nonostante sia questa la notizia che sta facendo velocemente il giro del web, la famiglia del noto calciatore ha riportato un’altra versione dei fatti, infatti secondo quanto riportato dal noto giornalista di “Tycsports”, German Garcìa, pare che Lavezzi non sia stato aggredito, ma che sia caduto dalla scala mentre era intento a cambiare una lampadina.

La chiamata all’ospedale è giunta intorno alle 5 del mattino, secondo quanto riportato da “El Observador”. Le autorità stanno indagando sull’incidente, cercando di far luce sulla dinamica della lite e portare chiarezza sulla situazione. Ad accompagnare il calciatore in ospedale è stata la fidanzata.