Sei anni fuori da stadi, Daspo per due ultras dell’Avellino

Sei anni fuori da stadi, Daspo per due ultras dell’Avellino

Aggredirono tifosi napoletani che festeggiavano lo scudetto


Per i prossimi sei anni non potranno assistere ad incontri di calcio. È pesante il Daspo emesso dal questore di Avellino, Nicolino Pepe, nei confronti di due ultras dell’Avellino che la sera del 4 maggio scorso aggredirono in pieno centro di Avellino i tifosi napoletani che festeggiavano lo scudetto. Insieme ad altri cinque tifosi irpini, già identificati e puniti, i due avevano sottratto con violenza le sciarpe indossate dai tifosi partenopei e danneggiarono le loro auto. Le indagini sono state portate a termine dalla Divisione anticrimine della Questura di Avellino.