Uccide la moglie e tenta di togliersi la vita: il marito ha confessato

Uccide la moglie e tenta di togliersi la vita: il marito ha confessato

Dalle prime indagini dei carabinieri sarebbe emersa la volontà espressa di entrambi di togliersi la vita


Il marito di Rossella Cominotti, Alfredo Zenucchi, ha confessato ai carabinieri della Spezia di aver ucciso suo moglie nell’ambito di un tentato suicidio da parte di entrambi. Dalle prime indagini dei carabinieri sarebbe emersa la volontà espressa di entrambi di togliersi la vita.

Il movente non è ancora chiaro, le indagini sono in corso, ma dalle prime attività dei carabinieri non sono emerse né motivazioni sentimentali di gelosia, né motivazioni economiche. L’arma del delitto è un rasoio. Il tentativo di suicidio di Zenucchi non sarebbe andato a buon fine e avrebbe deciso di farla finita in altro modo.