Anziano armato minaccia e colpisce 50enne in un bar

Anziano armato minaccia e colpisce 50enne in un bar

L’anziano l’ha colpito con un coltello al fianco procurandogli una ferita, la vittima è stata portata in ospedale e ha avuto una prognosi di sette giorni


A 79 anni se ne andava in giro per Mongrando (Biella) con coltello e pistola con l’obiettivo di estorcere denaro a un 50enne. L’anziano però è stato notato da un passante, mentre usciva da un bar dove aveva appena aggredito un avventore, e ha chiamato i carabinieri. Le pattuglie intervenute sul posto sono riuscite a intercettare e bloccare l’uomo a bordo di un’auto in una zona boschiva. E’ stato trovato in possesso di una pistola con sei colpi di cui uno in canna, un coltello a serramanico, un fucile sovrapposto con matricola abrasa, canne e calciolo tagliati e con due cartucce all’interno, ulteriori due coltelli da cucina, nonché circa 120 munizioni di vario calibro.

Gli accertamenti hanno consentito di appurare che il 79enne era entrato nel bar del paese minacciando e colpendo con una pistola un 50enne residente in zona, in quanto avrebbe avuto un ipotetico debito di 500 euro. L’anziano l’ha colpito con un coltello al fianco procurandogli una ferita, la vittima è stata portata in ospedale e ha avuto una prognosi di sette giorni.
Il 79enne è stato arrestato e portato in carcere, sequestrate anche tutte le armi. Deve rispondere di porto abusivo di armi, minaccia aggravata, tentata estorsione, ricettazione e lesioni personali aggravate.