Avellino, caos al concorso per Vigili Urbani: irrompe la Guardia di Finanza, stop alle prove orali

Avellino, caos al concorso per Vigili Urbani: irrompe la Guardia di Finanza, stop alle prove orali

L’intervento per ordine della Procura: massimo riserbo sulle motivazioni


AVELLINO – Caos al concorso per Vigili Urbani al Comune di Avellino. La Guardia di Finanza ha infatti interrotto le prove orali e, una volta acquisiti gli atti, è arrivata la decisione della Commissione che ha sospeso la prova.

Al momento non risultano ipotesi di reato ma sembra che la decisione della Procura che ha portato all’intervento delle Fiamme Gialle sia stata determinata da un esposto presentato in Procura stessa.

L’ipotesi è che a far partire il tutto possa essere stato un candidato o più candidati esclusi dalla prima prova. Al momento, però, nessuna notizia ufficiale in merito.