Bus fuori strada a Napoli, passeggera finisce in ospedale in codice rosso

Bus fuori strada a Napoli, passeggera finisce in ospedale in codice rosso

L’ipotesi principale al vaglio è che l’autista del bus sia stato colto da malore e abbia perso il controllo del mezzo


Un bus della linea 130 dell’Anm, l’azienda di trasporto di Napoli, è andato fuori strada all’uscita della tangenziale di Napoli, all’altezza del Corso Malta, andando a impattare contro alcuni paletti dissuasori posti come guard rail. È accaduto ieri sera, poco dopo le 19.

A farne le spese l’unica passeggera a bordo che è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale Cardarelli: le sue condizioni destano preoccupazione. Meno gravi le condizioni dell’autista che è rimasto cosciente e risponde alle sollecitazioni dei medici. Sul posto sono intervenuti i militari dell’esercito e il 118. Pesanti le ripercussioni sul traffico.

L’ipotesi principale al vaglio è che l’autista del bus sia stato colto da malore e abbia perso il controllo del mezzo. In seconda battuta non può essere esclusa la possibilità di una manovra errata, sebbene – viene fatto notare – al volante vi fosse un conducente ritenuto molto esperto. La parte anteriore del mezzo e il parabrezza sono andati in frantumi. La linea 130 è ad alta percorrenza e solo in virtù dell’orario serale non era più frequentata del solito.