Choc dal Sudamerica: Lavezzi ricoverato per overdose. Ma il figlio attacca: “Papà sta bene”

Choc dal Sudamerica: Lavezzi ricoverato per overdose. Ma il figlio attacca: “Papà sta bene”

La notizia diffusa dal giornalista Luis Ventura: “È all’ospedale Zabala in terapia intensiva”


ARGENTINA – Ezequiel Lavezzi, il Pocho rimasto nel cuore di tutti i tifosi napoletani, sarebbe ricoverato in ospedale a seguito di un’overdose. Dopo essere stato accoltellato e trasferito in ospedale lo scorso 20 dicembre dopo una rissa, le voci sulle sue condizioni erano state le più disparate ed in pochi minuti si era diffusa la notizia che il campione fosse in balìa di problemi con la droga.

Ora dal giornalista Luis Ventura arrivano parole choc: “Lavezzi – ha scritto – è stato ricoverato all’ospedale Zabala e si trova al terzo piano in terapia intensiva. Solo la sua fidanzata è presente in questo momento. Un quadro che costringe la famiglia e le persone più vicine al Pocho a prendere dei provvedimenti su come deve vivere e come deve essere controllato”.

Sui social, però, è arrivata l’immediata smentita da parte del figlio Tomas: “Mio padre sta bene – ha tuonato – e sta ricevendo delle cure. Smettetela di inventare cose che non sono vere. Non ha avuto nessuna overdose né niente di tutto ciò che si sta dicendo”.