Colpito da un brutto male, Donato muore a 52 anni: era un infermiere del Pineta Grande

Colpito da un brutto male, Donato muore a 52 anni: era un infermiere del Pineta Grande

“Per molti è stato fulgido esempio di professionalità ed insegnamento per le nuove leve”, il messaggio sui social


Caserta in lacrime per la scomparsa di Donato Fiorillo, l’infermiere del pronto soccorso del Pineta Grande Hospital a Castel Volturno (Caserta). A darne il triste annuncio è la nota associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate”.

Stando a quanto riportato poco fa, nel giro di un mese un brutto male ha portato via Donato. L’uomo aveva 52 anni ed era molto apprezzato per la sua bontà e per il suo lavoro.

“Per molti è stato fulgido esempio di professionalità ed insegnamento per le nuove leve che si avvicinavano alla prima linea della sanità. Una intera comunità lo piange e con essa anche noi”, scrive l’associazione.