Danni e furti al Vulcano Buono: carabinieri e guardie Union Security fermano responsabili

Danni e furti al Vulcano Buono: carabinieri e guardie Union Security fermano responsabili

Fondamentale il lavoro della sala regia istituita dall’istituto di vigilanza nel centro commerciale


NOLA – Un lavoro certosino fatto di segnalazioni di tipologie di auto, targhe e persone. Il tutto per fermare il fenomeno dei furti all’interno del parcheggio del centro commerciale Vulcano Buono. Oggi gli arresti. Tutto è nato dalla segnalazione della sala regia della Union Security Spa, azienda di vigilanza privata che si occupa della sicurezza all’interno e all’esterno del centro commerciale. Il personale presente in sala regia ha individuato un’auto segnalata già precedentemente che si aggirava con due persone a bordo tra le altre auto in sosta.

Obiettivo probabile, visti i precedenti, quello di focalizzare possibili vittime e portare via dalle auto stesse oggetti preziosi o, in alcuni casi, rubare le auto stesse. Quando quell’auto, una Lancia Y di colore grigio, è entrata nell’area monitorata dalla Union Security, è scattato immediatamente l’allarme e la segnalazione ai carabinieri. I militari dell’Arma sono prontamente intervenuti e, con l’ausilio delle guardie giurate, hanno bloccato i tre responsabili che sono stati arrestati.

Un’operazione importante che testimonia il lavoro prezioso del personale della Union Security da mesi responsabile della sicurezza del Vulcano Buono, un’area in passato spesso teatro di azioni criminose.