Fuggono con un suv rubato, arrestato 50enne: è caccia ai complici

Fuggono con un suv rubato, arrestato 50enne: è caccia ai complici

L’Alfa Romeo Stelvio risulta rubata lo scorso 19 dicembre. L’inseguimento ha permesso l’arresto dell’uomo di Boscoreale, ora si cercano i due complici


NAPOLI – A Sant’Antonio Abate i Carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato per resistenza e ricettazione Luca Merolla, 50enne di Boscoreale già noto alle forze dell’ordine.

L’arresto a Sant’Antonio Abate

E’ pomeriggio e la gazzella percorre le strade della città quando viene notata un’Alfa Stelvio con a bordo 3 persone. I Carabinieri non perdono d’occhio il potente suv: da accertamenti risulta rubato lo scorso 19 dicembre.

L’inseguimento rocambolesco dura diversi chilometri tra corse contromano e danni alle auto in transito fino a quando lo Stelvio non prosegue la propria corsa in un terreno agricolo. I fuggitivi abbandonano l’auto ancora in movimento e i Carabinieri riescono a bloccare, a via Lenza, l’autista. Nell’auto – sequestrata – rinvenuti un paio di guanti neri, un cappello da baseball e 210 euro in contanti. L’auto è stata sottoposta ad accertamenti tecnici da parte dei Carabinieri della sezione rilievi del nucleo investigativo del gruppo di Torre Annunziata. Indagini che continuano per i militari di Castellammare impegnati per individuare i 2 complici. L’arrestato è in attesa di giudizio.