Napoli, ancora un incendio al campo rom di Scampia: cumuli di rifiuti dati alle fiamme

Napoli, ancora un incendio al campo rom di Scampia: cumuli di rifiuti dati alle fiamme

“Questi campi vanno chiusi e smantellati una volta e per sempre. Cosa si aspetta?”, ha detto il deputato Borrelli


NAPOLI – Ormai è una consuetudine. Una triste, malsana, mortificante e pericolosa realtà a cui ormai tutti ci hanno fatto l’abitudine è quella dei rifiuti dati alle fiamme all’esterno dei campi nomadi.

Come segnalano dei cittadini al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli, la scorsa notte sono stati appiccati altri incendi al campo di Scampia, ben noto alle cronache per numerosissimi episodi dello stesso genere.

“Abbiamo allertato Arpac per monitorare le condizioni dell’aria.”- commenta Borrelli- “Quello che avviene è una strage lenta, uno stillicidio. Eppure si continua a permettere che tali fenomeni proseguano senza che siano state adottate misure drastiche. Questi campi vanno chiusi e smantellati una volta e per sempre. Cosa si aspetta?”

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO