Napoli, tentano furto in una casa poi, nella fuga, investono con l’auto i poliziotti: arrestati

Napoli, tentano furto in una casa poi, nella fuga, investono con l’auto i poliziotti: arrestati

Sono in 4, hanno tra i 27 e i 37 anni, e sono tutti di origine serba


NAPOLI – Gli agenti della Polizia di Stato di Caserta hanno arrestato 4 persone, tra i 27 e i 37 anni, di origine serba, ritenute responsabili di tentato furto in abitazione, ricettazione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e tentato omicidio.

I Poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Caserta sono intervenuti la scorsa notte mettendosi sulle tracce di alcuni soggetti sospettati di compiere furti in abitazioni. Il pedinamento ha portato gli investigatori a seguire i sospettati fino a Napoli, dove i quattro sono stati visti entrare all’interno di un’abitazione del quartiere di Soccavo.

D’intesa con la Squadra Mobile della Questura di Napoli, l’intervento della Polizia di Stato ha permesso di bloccare le persone mentre stavano svaligiando l’appartamento. Nel tentativo di fuggire in auto, uno dei quattro individui ha investito alcuni poliziotti che hanno riportato lievi lesioni. L’uomo è stato raggiunto poco dopo e, insieme agli altri tre complici, portato in Ufficio per formalizzare gli atti dell’arresto.

Al termine delle attività, i quattro sono stati trasferiti presso la casa Circondariale “G. Salvia” di Poggioreale di Napoli.