Napoli, tentano una rapina, i poliziotti sentono delle urla e intervengono: arrestati

Napoli, tentano una rapina, i poliziotti sentono delle urla e intervengono: arrestati

È accaduto in via Marina: in manette sono finiti due nigeriani 30 e 33 anni


NAPOLI – Arrestati per una tentata rapina. È accaduto ieri sera a Napoli.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Nuova Marina in direzione di via Vespucci, hanno sentito delle urla di una donna e sono intervenuti. La stessa ha segnalato agli operatori due uomini, ancora presenti sul posto, individuandoli come gli autori di una tentata rapina ai danni di suo marito.

A quel punto i poliziotti hanno bloccato non senza difficoltà i due accertando che gli stessi, poco prima, dopo aver strattonato l’uomo avevano tentato di rapinarlo e successivamente ne era nata una colluttazione.

Per questi motivo, due nigeriani di 30 e 33 anni, con precedenti di polizia, sono stati tratti in arresto per tentata rapina aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale.