Omicidio Cutolo, arrestato in Spagna complice del killer del giovane musicista

Omicidio Cutolo, arrestato in Spagna complice del killer del giovane musicista

Il giovane, dopo aver compiuto una rapina di orologi lussuosi, è stato fermato e arrestato dalle autorità spagnole


NAPOLI/SPAGNA – Si era trasferito a Barcellona dopo l’omicidio, ma i filmati delle telecamere lo avevano già incastrato.

Anthony Mucci, che la sera del 31 agosto 2023 si trovava assieme al 17enne che uccise Giovanbattista Cutolo, è stato arrestato in Spagna. Il giovane, dopo aver compiuto una rapina di orologi lussuosi, è stato fermato e arrestato dalle autorità spagnole e si trova in carcere dall’11 gennaio.

Sulla vicenda indagano sia la procura dei minori, che ha richiesto il processo per il killer minorenne, sia la procura ordinaria.

Per Mucci l’accusa è di concorso anomalo in omicidio ma la Procura ordinaria, sotto la direzione del Pubblico Ministero Danilo De Simone, sta esaminando il ruolo degli altri due individui coinvolti nella lite che ha portato all’omicidio.

Quella sera, Giovanbattista, tentò solo di difendere un amico che fu attaccato dal gruppo per colpa di uno scooter parcheggiato male. All’improvviso il 17enne tira fuori la pistola ed esplode alcuni colpi, uno di questi fu fatale per Giogiò.