Quattro arresti per spaccio di droga nel Casertano: I due avevano in casa 400g di cocaina e un migliaio di euro in contanti

Quattro arresti per spaccio di droga nel Casertano: I due avevano in casa 400g di cocaina e un migliaio di euro in contanti

In carcere due incensurati di 41 anni, padre e madre. A subire l’arresto anche un pusher di Afragola


I Carabinieri hanno fatto irruzione in una famiglia apparentemente insospettabile, composta da un marito e una moglie di 41 anni insieme ai loro tre figli minori di 10, 5 e 2 anni. Durante la perquisizione, sono stati trovati e sequestrati 400 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento della droga e documenti contabili relativi allo spaccio.
Entrambi i coniugi sono stati arrestati e trasferiti in carcere, mentre i bambini sono stati affidati ai nonni. Inoltre, la donna è stata trovata in possesso di una carta di identità falsa, su cui sono in corso ulteriori accertamenti.

I due sono stati sorpresi mentre confezionavano dosi di droga, e nonostante la presenza dei Carabinieri, hanno cercato di disfarsi della droga gettandola nel water. I militari hanno recuperato gli involucri dal pozzetto fognario, rinvenendo e sequestrando 47 dosi di cocaina, 12 dosi di marijuana e materiale per il confezionamento. Inoltre, nell’abitazione sono stati trovati e sequestrati 1520 euro in contanti. Entrambi gli arrestati sono in attesa di giudizio.

Nel frattempo, a Afragola, i Carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione di Pasquale Varriale, un 45enne agli arresti domiciliari per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, e di Vincenzo De Rosa, un 23enne già noto alle forze dell’ordine.