Sangue per le strade di Secondigliano: 17enne accoltellato ad un fianco finisce in ospedale

Sangue per le strade di Secondigliano: 17enne accoltellato ad un fianco finisce in ospedale

Non si esclude che il giovane possa essere stato colpito al termine di una lite


NAPOLI – Accoltellato ad un fianco, finisce in ospedale. È l’epilogo di quanto accaduto ieri a Napoli nel quartiere di Secondigliano. Vittima un ragazzo di 17 anni. Secondo una prima ricostruzione, stava camminando in strada quando, per motivi ancora al vaglio delle forze dell’ordine, è stato colpito con un fendente ad un fianco.

Sul posto l’ambulanza del 118 che, dopo il primo soccorso, ha trasferito il 17enne al Cardarelli. Le sue condizioni sarebbero stazionarie e pare non rischi la vita.

Sull’accaduto ancora molti punti interrogativi. Nonostante quanto dichiarato dalla vittima, che ha detto di essere stata colpita senza apparente motivo, la Polizia di Stato che indaga sui fatti vuole vederci chiaro. Non è escluso, infatti, che il ragazzo possa essere stato accoltellato al termine di una lite con alcuni coetanei.