Si chiude in casa e denuncia il marito violento: arrestato

Si chiude in casa e denuncia il marito violento: arrestato

La vittima, invece, ha spostato il proprio domicilio altrove


Si era barricata in casa perché temeva il comportamento violento del marito che la sera precedente e in diverse altre occasioni l’avrebbe anche picchiata. L’uomo si è rivolto ai carabinieri dicendo che la moglie gli impediva di entrare nell’abitazione ma quando i militari sono arrivati hanno raccolto la denuncia della moglie e lo hanno arrestato.

E’ accaduto ieri in provincia di Taranto. La donna, di nazionalità romena, ha denunciato il coniuge 44enne, suo connazionale, che è finito ai domiciliari con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. La vittima, invece, ha spostato il proprio domicilio altrove.