Tenta furto in un ristorante a Castel Volturno, scatta l’allarme: 37enne in manette

Tenta furto in un ristorante a Castel Volturno, scatta l’allarme: 37enne in manette

All’arrivo degli agenti, l’uomo si è nascosto sotto un tavolo: trovato in possesso di diversi attrezzi da scasso


CASTEL VOLTURNO – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino extracomunitario, di 37 anni, di origine asiatica, ritenuto responsabile di tentato furto ai danni di un esercizio di ristorazione di Castel Volturno.

La Squadra Volante del Commissariato di pubblica sicurezza di Castel Volturno, la scorsa notte, è intervenuta al “Villaggio Coppola”, in seguito alla segnalazione al numero di emergenza 113 del danneggiamento della porta di ingresso di un ristorante, adibito anche a “sala giochi” per bambini.

Sul posto, i poliziotti hanno ispezionato i locali, trovando, nascosto in una zona buia, al di sotto di un tavolo, un uomo con un zaino, al cui interno sono stati trovati alcuni arnesi da “scasso”.

L’uomo è stato arrestato e, in sede di giudizio per direttissima, celebrato nella mattinata odierna, presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora a Castel Volturno