Terra dei Fuochi, la Polizia Municipale sequestra attività abusiva estesa per 150 mq

Terra dei Fuochi, la Polizia Municipale sequestra attività abusiva estesa per 150 mq

Era risultata essere priva delle autorizzazioni in materia ambientale per lo scarico delle acque reflue e l’emissione in atmosfera oltre ai registri di carico e scarico dei rifiuti


CASERTA – La Polizia Locale di Caserta diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli prosegue ed intensifica le attività di controllo e monitoraggio del territorio finalizzate a reprimere il fenomeno della TERRA DEI FUOCHI finalzzate alla salvaguardia ed alla tutela della salute dei cittadini.

E’ stata controllata ed ispezionata una attività di fabbro allocata sempre nella località di San Clemente. I controlli effettuati e la verifica dei documenti hanno portato alla luce che l’attività è risultata essere priva delle autorizzazioni in materia ambientale per lo scarico delle acque reflue e l’emissione in atmosfera oltre ai registri di carico e scarico dei rifiuti, pertanto operante in dispregio alle normative vigenti in materia ambientale. Per l’assenza dei titoli autorizzativi la Polizia Locale ha posto sotto sequestro di Polizia Giudiziaria l’attività di circa 150 mq adibita ad attività di fabbro e denunciato all’Autorità Giudiziaria il titolare.