Traffico impazzito, la piccola Gaia nasce nel parcheggio dell’ospedale: gioia nel Casertano

Traffico impazzito, la piccola Gaia nasce nel parcheggio dell’ospedale: gioia nel Casertano

Mamma e figlia stanno bene: si trovano nella casa di cura Villa Fiorita a Capua


CAPUA – Troppo traffico in strada, impossibile raggiungere in ospedale. Ma la piccola Gaia aveva fretta di uscire. E così, grazie all’intervento dell’intera equipe della casa di cura Villa Fiorita di Capua, il parto è avvenuto in auto.

Pesa 2 chili e 680 grammi ed è in ottima salute Gaia, figlia di una coppia di Francolise nel Casertano.

Il team coordinato dal ginecologo di turno Leonardo Di Rosa e dall’ostetrica Eva Tavini è corso nel parcheggio antistante la struttura sanitaria quando ha capito che non c’era più tempo da perdere.

A quel punto, la donna è stata assistita nel parto nell’abitacolo della sua auto, poi entrambe, lei e la sua bimba, sono state messe in sicurezza e portate nella struttura sanitaria.

“Mamma e figlioletta stanno ora bene – spiegano come riportato dall’Ansa Daniele Percesepe e Pierluigi D’Onofrio dalla direzione sanitaria di Villa Fiorita – e si trovano ricoverate in una stanza della nostra casa di cura”.

Una struttura ormai protagonista di questi primi giorni del 2024: qui è nata anche Nicole Cappelli, prima nascitura del nuovo anno.