Afragola, precipita nel vuoto durante lavori di ristrutturazione: 35enne senza scampo

Afragola, precipita nel vuoto durante lavori di ristrutturazione: 35enne senza scampo

Inutile il trasporto all’ospedale di Acerra: all’arrivo al pronto soccorso, l’uomo era già morto


CASALNUOVO – È morto dopo essere precipitato nel vuoto. C’è ancora un gran mistero dietro il decesso di un 35enne portato questa mattina, già privo di vita, al pronto soccorso di Villa dei Fiori. Sul posto sono accorsi i carabinieri della tenenza di Casalnuovo. Secondo una prima ricostruzione ancora al vaglio degli investigatori, l’uomo sarebbe precipitato da circa tre metri di altezza durante alcuni lavori di ristrutturazione, in via San Marco ad Afragola. Sono in corso le indagini dei militari dell’Arma per ricostruire la dinamica ed accertare eventuali responsabilità.