Aggressione choc ad Aversa: giovane tramortito da una bastonata vicino ad una sala giochi

Aggressione choc ad Aversa: giovane tramortito da una bastonata vicino ad una sala giochi

E’ stato trasportato nella notte al pronto soccorso dell’ospedale Moscati


AVERSA – Violenta aggressione ad Aversa. E’ stato trasportato nella notte al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa, il giovane che nel corso della notte appena trascorsa è stato tramortito da una bastonata nei pressi di una sala giochi.

Il ragazzo – come riporta Edizione Caserta – si trovava all’esterno del locale di via Nobel quando è stato aggredito e colpito alla testa con una mazza. Dopo l’assalto è caduto a terra dolorante mentre l’aggressore si dileguava.

Per fortuna il 30enne non avrebbe perso conoscenza anche se i medici della struttura sanitaria di via Gramsci hanno riscontrato un trauma cranico. All’origine dell’aggressione pare esserci una lite avvenuta tra due gruppi.