Centro sportivo del Napoli, Pirozzi candida Giugliano: “C’è un’ampia zona costiera disponibile”

Centro sportivo del Napoli, Pirozzi candida Giugliano: “C’è un’ampia zona costiera disponibile”

Il patron azzurro è alla ricerca di nuovi terreni, il primo cittadino giuglianese dà ufficialmente la sua disponibilità


GIUGLIANO – Anche Giugliano si candida per il nuovo centro sportivo del calcio Napoli. Il sindaco Nicola Pirozzi è stato piuttosto chiaro in un’intervista su Radio Crc nel corso della trasmissione ‘Si Gonfia la Rete’: “La nostra zona – ha detto – è grande. Ci sono oltre 94 chilometri e c’è un’ampia zona costiera, spazi abbondanti insomma, anche per costruire il centro sportivo del Napoli. Se si trova una location adeguata, il Comune di Giungiamo è disponibile”. Una candidatura esplicita che consentirebbe un ritorno di immagine, economico e di valorizzazione delle risorse per entrambe le parti: “Abbiamo in programma – ha proseguito il primo cittadino giuglianese – la valorizzazione della via del mare con un finanziamento già ottenuto per far rinascere la zona ed è previsto un altro finanziamento per la pineta. Giugliano è una città molto grande, la terza della Campania, e potrebbe essere un’ottima location per il calcio Napoli. Servono circa 20 ettari per creare il centro sportivo, ma credo siano state già adottate delle iniziative dal calcio Napoli. Toccherà a loro individuare la zona su cui far nascere il nuovo centro sportivo, non posso dire se sarà a Giugliano o altrove ma certamente posso dire che Giugliano è pronta ad accogliere il calcio Napoli”.

“Nel caso – ha specificato ancora Pirozzi – serviranno degli interventi a carattere urbanistico e il Comune si impegnerà ad accelerare ogni iter per realizzare il centro in tempi ristretti. Credo però che occorrano almeno 2 anni”. “Sarebbe una bella vetrina per noi – ha concluso – la nostra città è in grande evoluzione”.