Donna morta ad Ischia: sul corpo di Antonella alcune ecchimosi, continuano le indagini

Donna morta ad Ischia: sul corpo di Antonella alcune ecchimosi, continuano le indagini

Potrebbero essere frutto sia di una caduta che di percosse, ma sarà l’autopsia, disposta dalla procura di Napoli, a stabilirlo


Il corpo di Antonella Di Massa, la donna di Ischia allontanatasi da casa il 17 febbraio scorso e trovata morta ieri dagli inviati di Chi l’ha visto?, non presentava segni apparenti di violenza sebbene il medico legale avrebbe rilevato delle ecchimosi: potrebbero essere frutto sia di una caduta che di percosse, ma sarà l’autopsia, disposta dalla procura di Napoli, a stabilirlo.

Ieri sera la salma della 51enne è stata rimossa e trasferita presso l’Istituto di Medicina Legale del II Policlinico di Napoli dove verrà sottoposta all’esame autoptico, dopo il quale potranno essere celebrati i funerali. Gli esiti dell’autopsia vengono ritenuti fondamentali per stabilire data e causa della morte, insieme ai risultati dei rilievi effettuati dal reparto scientifico dei carabinieri.