Dramma fuori scuola, 13enne cade dalla sedia a rotelle e muore: aperta un’inchiesta

Dramma fuori scuola, 13enne cade dalla sedia a rotelle e muore: aperta un’inchiesta

Il minore, affetto da distrofia muscolare, è morto dopo cinque giorni dalla caduta: la denuncia dei genitori


La Procura di Lecce ha aperto un fascicolo per la morte di un giovanissimo. Il minore, 13 anni, affetto da distrofia muscolare, lo scorso 6 febbraio era caduto accidentalmente dalla carrozzina all’esterno dell’istituto scolastico.

In tale circostanza, il ragazzino è stato ricoverato in Rianimazione all’ospedale Fazzi di Lecce dove dopo 5 giorni è morto. Alla luce di quando successo, i genitori hanno sporto denuncia e la Procura dovrà stabilire eventuali responsabilità sulla tragica vicenda.

Ragazzino morto a Lecce, il caso

Dalle informazioni raccolte è emerso che le condizioni di salute del 13enne – in un primo momento – non erano gravi, tanto da dimetterlo. Nelle ore successive, però, i genitori del minore hanno notato un evidente peggioramento. Da lì, dunque, il giovanissimo è stato portato di corsa all’ospedale di Scorrano per le cure mediche.

Viste le criticità, i medici hanno chiesto il suo trasferimento d’urgenza al Fazzi di Lecce dove è deceduto. Per ora non si conoscono le cause del decesso, ma pare che il 13enne sia morto a causa di alcune complicanze cerebrali legate alle fratture delle tibie rimediate nella caduta.

Ora si indaga per stabilire la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità, con testimonianze dei compagni della vittima al vaglio della Polizia.