Il Presidente Mattarella in visita oggi alla Reggia di Caserta per la chiusura dell’Anno Vanvitelliano

Il Presidente Mattarella in visita oggi alla Reggia di Caserta per la chiusura dell’Anno Vanvitelliano

La visita in occasione del 250° anniversario della nascita dell’architetto Luigi Vanvitelli


Accompagnato dal Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, dal Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, e dal Sindaco di Caserta, Carlo Marino, il Presidente Mattarella ha presenziato all’inaugurazione delle sale della Gran Galleria, evento solenne nell’ambito della commemorazione.

Prima della sua visita alla Reggia, il Capo dello Stato si è recato nella Chiesa di San Francesco di Paola, situata vicino alla Reggia, per rendere omaggio alle spoglie di Luigi Vanvitelli, contenute in una cripta apposita. Ad accoglierlo errano presenti il Vescovo di Caserta, Pietro Lagnese, e il parroco Biagio Saiano, mentre all’esterno numerosi giovani studenti dell’Istituto Comprensivo Moro-Pascoli, che intonavano l’inno nazionale. Continuando la sua visita alla chiesa, il Presidente Mattarella ha firmato il libro d’onore dopo aver ammirato le lapidi commemorative dedicate a Vanvitelli. Il Vescovo di Caserta ha espresso la speranza che questa visita possa contribuire a riscoprire le radici spirituali dell’architetto e a valorizzare la Reggia come un luogo di dialogo con il territorio.