Juve Stabia-Turris, divieto di vendita dei biglietti ai residenti nel comune di Torre del Greco

Juve Stabia-Turris, divieto di vendita dei biglietti ai residenti nel comune di Torre del Greco

La decisione del Prefetto è scattata al fine di prevenire possibili ripercussioni sull’ordine pubblico


All’incontro di calcio di serie C Juve Stabia-Turris, in programma il prossimo 26 febbraio, presso lo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia, non potranno partecipare i residenti di Torre del Greco. 

Il divieto di vendita dei biglietti è stato disposto dal prefetto del capoluogo partenopeo, Michele di Bari, per prevenire possibili ripercussioni sulla sicurezza e sull’ordine pubblico, alla luce delle valutazioni espresse dal comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive che ha richiamato l’attenzione sull’accesa rivalità fra le due tifoserie, a causa della quale, in passato, si sono verificati aggressioni e scontri.