La Combriccola Campana: un nuovo modo per socializzare incontrandosi dal vivo

La Combriccola Campana: un nuovo modo per socializzare incontrandosi dal vivo

Sono migliaia gli iscritti alla community fondata da Roberto Di Nuzzo: “Il nostro scopo è superare le app di incontri e rendere reale il virtuale”


CAMPANIA – Prende sempre più consistenza il progetto de “La Combriccola Campana”, lanciato due anni fa da Roberto Di Nuzzo, napoletano 27enne del quartiere Vomero. Si tratta di un modo per socializzare, per conoscere nuove persone e ripartire laddove si siano persi gli amici, per un motivo o per un altro, o sia finita una lunga relazione e ci si ritrovi a dover ripartire. “Si tratta – precisa Di Nuzzo – di tutte persone selezionate. Prima di introdurre nuovi membri nella nostra community effettuo personalmente videochiamate per verificare l’identità di coloro che vogliono entrare. Questa nostra iniziativa si propone di contrastare tutte quelle app di incontri che affollano il web. App che non hanno un’anima, mentre la nostra community, come si può verificare dalle varie recensioni presenti sul nostro sito, è apprezzata da tutti coloro che ne fanno parte e gli eventi sono reali. Ci incontriamo nei fatti, non solo virtualmente”.

Entrare a far parte della combriccola campana, community di qualità e fatta da persone giovani e selezionate, non è più gratis da qualche tempo. “Per partecipare – spiega Di Nuzzo – occorrerà versare un contributo mensile di 10 euro, per un minimo di due mesi”.

“L’idea di fondare questa community – aggiunge ancora il Ceo della Combriccola Campana – mi è venuta proprio dopo la fine di una lunga relazione e nel corso della pandemia dove l’isolamento forzato ha portato molte persone ad allontanarsi le une dalle altre. Noi ci conosciamo dal vivo ed in breve tempo – precisa Di Nuzzo – spesso, utilizzando le app, si incappa in persone che mentono. Dall’amicizia, poi, si sa, può nascere anche qualcosa di bello. L’amore è già nato per due ragazzi, grazie alla Combriccola, e tante, nuove, coppie potrebbero formarsi”.

Oggi la Combriccola vanta oltre 6mila contatti e follower sui social. Grande il ventaglio di iniziative proposte: da un semplice drink in compagnia ad una passeggiata, una serata al cinema, una pizza in gruppo e magari anche un viaggio.

“In passato ci sono state serate che superavano le 60 persone, oggi cerco di gestire gruppi più contenuti. C’è spazio per ampie fasce di età: dai 18enni agli ultracinquantenni”.

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL SITO DELLA COMBRICCOLA CAMPANA

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA PAGINA FACEBOOK DELLA COMBRICCOLA CAMPANA

ALCUNE FOTO SCATTATE NEL CORSO DEGLI AVENTI DE “LA COMBRICCOLA CAMPANA”: