Ladri in azione in una libreria del napoletano: ingenti danni per un furto di pochi spiccioli

Ladri in azione in una libreria del napoletano: ingenti danni per un furto di pochi spiccioli

I malviventi hanno sottratto solo pochi soldi dalla cassa, lasciando intatti gli scaffali


SAN GIORGIO A CREMANO – Nella nottata di ieri, all’interno di Villa Falanga a San Giorgio a Cremano, si è verificato un furto all’interno della libreria ‘La Bottega delle Parole’. Ignoti hanno forzato una finestra, danneggiando il gazebo esterno utilizzato per le attività, e hanno prelevato pochi spiccioli dalla cassa, lasciando però intatti gli scaffali dei libri.

Miryam Gison, la titolare, insieme al suo staff, si è trovata costretta a interrompere i laboratori previsti per i bambini, una sospensione che ha causato delusione e disagio nella comunità. L’episodio è stato subito denunciato ai Carabinieri. Il sindaco, Giorgio Zinno, ha espresso profonda amarezza per l’accaduto tramite un post su Facebook, evidenziando l’impegno costante della libreria nel promuovere cultura e civiltà nella città.

Il sindaco ha lanciato un appello a sostenere l’associazione La Bottega delle Parole, un vero e proprio punto di riferimento per la comunità, e ha invitato tutti a non lasciarsi abbattere da gesti criminali, auspicando che i responsabili vengano presto identificati e puniti dalla giustizia.