Litigano a causa della PlayStation: sorella accoltella il fratello e lo ferisce gravemente

Litigano a causa della PlayStation: sorella accoltella il fratello e lo ferisce gravemente

La gravità delle ferite, che hanno colpito una zona delicata tra il cuore e un polmone, rende le condizioni di salute del 16enne molto delicate


turista

AGRIGENTO – Una giovane di 17 anni di Favara, nella provincia di Agrigento, ha ferito il fratello di 16 anni con un coltello da cucina, causandogli gravi lesioni alla schiena, tra il cuore e un polmone. La discussione secondo quanto riportato, sarebbe stata scatenata dal volume troppo alto della PlayStation, con cui il ragazzo stava giocando.
Attualmente, il giovane di 16 anni si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni di Dio, con prognosi riservata a causa del fendente subito. La gravità delle ferite, che hanno colpito una zona delicata tra il cuore e un polmone, rende le sue condizioni di salute molto delicate.

La 17enne autrice del gesto è stata denunciata dai carabinieri alla procura del tribunale per i minori di Palermo con l’accusa di lesioni personali aggravate. Secondo quanto emerso, questo non sarebbe stato il primo litigio tra i due fratelli per il rumore della console durante il gioco, difatti la giovane aveva già più volte manifestato il suo disappunto per il disturbo mentre doveva studiare.