Lutto nel casertano: muore l’assessore Golino, era ricoverato al Cardarelli di Napoli

Lutto nel casertano: muore l’assessore Golino, era ricoverato al Cardarelli di Napoli

Fatali le complicazioni dopo un intervento chirurgico, lascia moglie ed un figlio


MARCIANISE/NAPOLI – Una bruttissima notizia ha sconvolto questa mattina la città di Marcianise, nel casertano. Stamattina è infatti deceduto all’ospedale Cardarelli di Napoli l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Marcianise, Antonio Golino di 55 anni.

E’ successo in seguito a delle complicazioni successive ad un intervento chirurgico al colon, effettuato una decina di giorni fa.

Golino – come riporta Edizione Caserta – alla fine della settimana scorsa era ritornato in ospedale a Napoli per l’applicazione  di una borsa laterale. Sono subentrate nuove complicazioni e stamani è deceduto a causa di un’embolia polmonare.

Aveva queste deleghe: Ambito C05, Asili nido, Politiche del lavoro, Sport, Sanità, Impiantistica sportiva, Partecipate, Politiche dell’immigrazione e Servizi demografici.

Era stato candidato nella lista Polo per Marcianise in appoggio al sindaco Trombetta, risultando il primo non eletto. Lavorava da tantissimi anni nello studio dei commercialisti ed ex assessori Biagino Tartaglione e Angelo Pezzella in via Manzoni.

Antonio lascia moglie ed un figlio.