Marcianise, condannato l’avvocato Tartaglione: è padre di un noto influencer

Marcianise, condannato l’avvocato Tartaglione: è padre di un noto influencer

Avrebbe promesso posti di lavoro in cambio di grosse somme di denaro (tra i 25 mila e i 30 mila euro per ciascun aspirante)


CASERTA – Iscritto nel registro degli indagati un noto avvocato di Marcianise, Domenico Tartaglione 64 anni, padre di un conosciuto influencer (coniugato con una tronista pure televisiva ) che ha partecipato a numerose trasmissioni televisive.

Il legale è accusato di truffa aggravata ai danni di molti giovani dell’hinterland casertano in quanto avrebbe promesso loro posti di lavoro in cambio di grosse somme di denaro (tra i 25 mila e i 30 mila euro per ciascun aspirante) percepite in contante.

Una volta incassato il denaro l’avvocato ha fatto anche sottoporre i giovani a una finta selezione: cosi è venuto fuori che si trattava di una truffa e i giovani lo hanno denunziato chiedendo – tramite gli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo – il sequestro dei suoi beni. L’indagine è al vaglio della magistratura.

Nella nota diffusa si legge che l’avv. Tartaglione nei giorni scorsi è stato condannato dal giudice monocratico sammaritano, la dottoressa Sofia Sellitto, a nove mesi di carcere per aver truffato una ingente somma di denaro a una sua cliente che si è costituita parte civile rappresentata dall’ avvocato Goffredo Grasso.

L’imputato era difeso dall’avvocato Vincenzo Restivo.