Napoli, sorpreso con eroina, soldi cellulari e chiavi di dubbia provenienza: arrestato

Napoli, sorpreso con eroina, soldi cellulari e chiavi di dubbia provenienza: arrestato

Trovati anche 2 bilancini di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga e una bottiglietta di metadone oggetto del piano terapeutico di un secondo soggetto


NAPOLI – Questa mattina, gli agenti del Commissariato Decumani, nell’ambito di servizi all’uopo predisposti, nel transitare in via Santa Maria delle Grazie a Loreto hanno notato un uomo che, con atteggiamento guardingo, stava uscendo da uno stabile, in direzione di piazza Garibaldi.
Il servizio di osservazione esperito dai poliziotti ha trovato positivo riscontro poiché il predetto, poco dopo, è stato controllato dagli operatori in corso Arnaldo Lucci e trovato in possesso di un involucro di eroina del peso di 165 grammi circa, 2 telefoni cellulari, 70 euro e di un mazzo di chiavi.

Inoltre, essendovi fondato motivo di ritenere che potessero esservi ulteriori elementi in ordine ai fatti per i quali si stava procedendo, i poliziotti hanno esteso l’attività di controllo presso l’abitazione dell’indagato dove hanno rinvenuto 2 bilancini di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga e una bottiglietta di metadone oggetto del piano terapeutico di un secondo soggetto.

Per tanto l’uomo, identificato per un 61enne tunisino con precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ed altresì denunciato per ricettazione.