Sfonda la porta e aggredisce guardia giurata di ‘Villa Betania’: non voleva più aspettare

Sfonda la porta e aggredisce guardia giurata di ‘Villa Betania’: non voleva più aspettare

Grazie all’arrivo dei carabinieri, l’uomo è stato poi bloccato e denunciato


NAPOLI – Guardia giurata aggredita e porta del pronto soccorso distrutta. È accaduto ieri sera intorno alle 23 al pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania a Napoli, dove un 33enne di Ponticelli, già noto alle forze dell’ordine, ha aggredito una guardia giurata e poi sferrato un calcio contro una porta, danneggiandola. La motivazione che ha spinto l’uomo a compiere questi gesti, sarebbe la troppa attesa. I carabinieri lo hanno identificato e denunciato.