Si sente male mentre è a casa con i genitori: il piccolo Mattia muore a soli 10 anni

Si sente male mentre è a casa con i genitori: il piccolo Mattia muore a soli 10 anni

Ha lasciato un vuoto in tutti gli abitanti del paese che conoscevano e rispettavano la sua famiglia


LUCCA/FIRENZE – Nonostante i disperati tentativi di soccorso, il piccolo Mattia D’Arrigo è morto in ospedale. La tragedia è avvenuta venerdì pomeriggio a Nozzano Castello (Lucca) intorno alle 14:30, il bambino si trovava a casa con i genitori quando improvvisamente perde conoscenza. Il padre allerta subito i soccorsi riuscendo a fornire correttamente tutte le informazioni riguardo lo stato del bambino. I sanitari giungono sul posto tempestivamente e il piccolo viene trasportato in elisoccorso all’ospedale Meyer di Firenze, ma nonostante tutto, il suo cuore smette di battere poco dopo l’arrivo.

Mattia aveva solo 10 anni e lottava da tempo contro una malattia invalidante, la sua perdita ha lasciato un vuoto in tutti gli abitanti del paese che conoscevano e rispettavano la sua famiglia in quanto il nonno, Sauro D’Arrigo, è il presidente della storica “Filarmonica Giacomo Puccini” del paese, mentre lo zio Nicola è il Maestro dell’orchestra.