Telefonini e spaccio di droga in carcere, il blitz: arresti a Napoli e in altre 5 province italiane

Telefonini e spaccio di droga in carcere, il blitz: arresti a Napoli e in altre 5 province italiane

L’attività illecita scoperta all’interno dell’istituto penitenziario di Carinola


CAMPANIA – Droga e cellulari in carcere, arresti dei Carabinieri della Compagnia di Capua nelle province di Napoli, Avellino, Foggia, Frosinone, Roma e Torino. Dalle prime luci dell’alba, in collaborazione con i reparti territorialmente competenti, i militari dell’Arma stanno dando esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Destinatarie numerose persone ritenute responsabili, a vario titolo, di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti” nonché “accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione”. L’attività illecita posta in essere dai destinatari del provvedimento è stata commessa all’interno del carcere di Carinola, dove gli stessi erano detenuti.