Terrore nel Beneventano: marito e moglie minacciati in casa dai malviventi e derubati

Terrore nel Beneventano: marito e moglie minacciati in casa dai malviventi e derubati

Quando i coniugi si sono accorti dei ladri questi hanno continuato a razziare gioielli mostrando ai due spranghe di ferro


MONTESARCHIO – Stavano guardando la tv quando la banda si è introdotta nella loro abitazione. In quel momento è iniziato il terrore. Sono stati minuti terribili quelli vissuti da una coppia residente a Montesarchio. Ad introdursi nell’appartamento due persone che hanno approfittato di un momento di relax dei proprietari seduti sul divano a guardare la televisione.

I ladri sono riusciti ad arrampicarsi fino al balcone dell’appartamento e, una volta dentro, si sono diretti verso la camera da letto. Qui hanno rubato oggetti di valore e del denaro contante. Tuttavia, i rumori prodotti durante il furto hanno attirato l’attenzione dei residenti, che si sono trovati faccia a faccia con i malviventi, armati di spranghe di ferro e con il volto coperto.

I malviventi hanno continuato la razzia di oggetti sotto gli occhi dei proprietari inermi e senza esitazione, hanno fatto perdere le loro tracce nella notte, lasciando la coppia sconvolta e impotente di fronte alla situazione. L’unico rimedio è stato chiamare immediatamente i carabinieri e collaborare con loro per fare l’inventario degli oggetti trafugati.