Tragedia in un convento nel casertano: morto 24enne, forse a causa di un coma etilico

Tragedia in un convento nel casertano: morto 24enne, forse a causa di un coma etilico

La salma è stata trattenuta per ulteriori accertamenti presso l’istituto di medicina legale


MARCIANISE – I carabinieri indagano sulla tragedia avvenuta nel convento di San Francesco a Marcianise, dove un giovane extracomunitario di 24 anni è stato trovato senza vita nella sua stanza. La morte, avvenuta mentre il ragazzo dormiva, sembra essere stata causata da cause naturali.

Il giovane, identificato con le iniziali G.O., aveva un passato di abuso di alcol e droghe ed era stato affidato alle cure dei frati francescani. Sono stati proprio loro a fare la tragica scoperta durante la cena di ieri sera, ma per il giovane non c’era già più nulla da fare.

I carabinieri sono intervenuti per i rilievi del caso, sebbene la ricostruzione degli eventi sembri chiara: si ipotizza, infatti, che il decesso sia stato causato da un coma etilico dovuto all’abuso di alcol, anche se la salma è stata trattenuta per ulteriori accertamenti presso l’istituto di medicina legale. Non risultano segni di violenza sul corpo del giovane.