Arzano, amianto, pezzi di auto e vernici abbandonati in strada: sequestro e denunce

Arzano, amianto, pezzi di auto e vernici abbandonati in strada: sequestro e denunce

Sigilli della Polizia Locale ad un’area di 300 metri quadrati: sanzionati i 3 responsabili


ARZANO – Vernici, legno, plastica. Ma anche amianto e pezzi di auto. Hanno trovato davvero di tutto gli agenti della polizia locale di Arzano in un’area di circa 300 metri quadrati. Gli uomini guidati dal comandante Biagio Chiariello hanno sequestrato tutta la zona e denunciato tre persone per abbandono rifiuti .

Il ritrovamento al corso Salvatore d’Amato durante un’operazione che si inserisce nelle attività di contrasto agli illeciti ambientali e nel controllo del rispetto delle normative in ambito ambientale e verifiche in ordine al regolare smaltimento dei rifiuti.

A conclusione delle operazioni sono stati posti i sigilli all’area e inviato rapporto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord che ha convalidato il sequestro.

Ora l’area verrà bonificata a spese di una nota azienda di trasporti restituendo decoro ad in uno dei punti della città.

Un’operazione nella cosiddetta “terra dei fuochi” da parte dei caschi bianchi arzanesi che hanno individuato i responsabili intenti, in tre punti della città, ad abbandonare rifiuti: sono stati denunciati alla Procura della Repubblica.