Asilo degli orrori in Campania, bimbi maltrattati dalla maestra: processo in abbreviato per la donna

Asilo degli orrori in Campania, bimbi maltrattati dalla maestra: processo in abbreviato per la donna

Una delle mamma aveva cucito un registratore negli abiti del figlio per raccogliere prove


La signora G.C., insegnante presso la scuola paritaria “Il Giardino d’Infanzia” di Parete, situata a Casal di Principe, è stata processata con procedura abbreviata. È stata accusata di maltrattamenti verso alcuni bambini frequentanti l’asilo. L’udienza si è svolta questa mattina davanti al giudice del tribunale di Aversa-Napoli Nord, il signor Forte.

Durante l’udienza, è stata ammessa la presenza dei familiari di tutti gli alunni, non solo di coloro che avrebbero subito abusi. La prossima udienza è prevista per il mese di maggio. È importante notare che l’insegnante è stata sospesa per un anno lo scorso settembre, dopo che una madre ha presentato denuncia.

La madre in questione ha affermato che suo figlio, di soli 3 anni, potrebbe essere una delle vittime dei maltrattamenti. Inoltre, la madre ha cucito un registratore negli abiti del bambino per raccogliere prove. Le immagini relative alla vicenda sono state analizzate dai carabinieri.