Choc all’esterno di una discoteca, uomo abusa di una 18enne: individuato e arrestato

Choc all’esterno di una discoteca, uomo abusa di una 18enne: individuato e arrestato

Il responsabile è stato riconosciuto grazie alle immagini della videosorveglianza


MILANO – È finito ai domiciliari un 23enne individuato dagli agenti della Squadra Mobile di Milano come responsabile di una violenza sessuale ai danni di una diciottenne, avvenuta lo scorso maggio 2023 all’esterno di una nota discoteca milanese.

Le indagini della Procura e della Mobile hanno concluso che la vittima era stata nel locale con le amiche, dove aveva conosciuto un uomo che, approfittando del fatto che la ragazza avesse bevuto, l’aveva portata fuori e caricata di peso a bordo della sua vettura. L’uomo si era poi diretto in un parcheggio costringendo la vittima a subire violenze sessuali, lasciandola su una panchina all’esterno del locale.

I pm del V Dipartimento e gli agenti della Quarta Sezione della Squadra Mobile, hanno ricostruito quanto accaduto la notte della violenza attraverso l’analisi delle immagini degli impianti di videosorveglianza e con accertamenti di carattere biologico, identificando il il 23enne, italiano, che nelle settimane precedenti, era stato segnalato da alcune passanti mentre commetteva atti osceni a bordo della propria auto all’esterno di altra discoteca milanese. Il giovane, trovato nella sua abitazione, è stato quindi posto agli arresti domiciliari.