Elude i dispositivi antitaccheggio e ruba 900 euro di profumi al Campania: denunciato

Elude i dispositivi antitaccheggio e ruba 900 euro di profumi al Campania: denunciato

Il 34enne aveva utilizzato una borsa schermata con dei fogli di alluminio per eludere i sensori


MARCIANISE – Utilizzava una borsa schermata con dei fogli di alluminio per eludere i sensori dei dispositivi antitaccheggio, installati presso alcune delle profumerie del parco commerciale di Marcianise, in provincia di Caserta.

È così che il 34enne georgiano, prima di essere scoperto dal personale addetto alla sicurezza del centro commerciale, era già riuscito ad impossessarsi di oltre 900 euro di profumi di varie marche, allontanandosi indisturbato dalle profumerie.

Il suo atteggiamento nervoso e circospetto però lo ha tradito. Gli addetti alla vigilanza, insospettiti, hanno chiamato i carabinieri della locale Stazione che, prontamente intervenuti, hanno bloccato il georgiano trovandolo, a seguito di perquisizione personale, in possesso di tutta la refurtiva ancora occultata nella borsa schermata.

I profumi recuperati sono stati restituiti ai responsabili degli esercizi commerciali derubati.

L’uomo, accompagnato in caserma, è stato denunciato in stato di libertà. Dovrà rispondere di furto aggravato.