Furti con strappo nel centro di Aversa: arrestato il malvivente

Furti con strappo nel centro di Aversa: arrestato il malvivente

È stato identificato l’acquisizione delle immagini di videosorveglianza registrate dagli impianti pubblici e privati e le dichiarazioni delle vittime e di alcuni testimoni


All’esito di un’attività d’indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Aversa hanno rintracciato e arrestato M.G., un quarantenne di Aversa, gravemente indiziato di numerosi delitti predatori avvenuti nel centro di Aversa nei mesi di gennaio e febbraio scorsi.

L’attività di indagine è stata avviata nel mese di gennaio, quando il predetto indagato, a bordo del proprio scooter ed in pieno giorno nelle vie del centro di Aversa, dopo aver individuato la vittima, con mossa fulminea le strappava la borsetta contenente denaro ed effetti personali.

L’azione dell’indagato non aveva sosta in quanto, qualche giorno dopo, con la stessa tecnica metteva a segno altri tre furti con strappo ai danni di altrettante donne, sempre di mattina e nelle vie centrali di Aversa.

In seguito, l’indagato colpiva anche le auto in sosta trafugando tutti gli oggetti che potevano avere un minimo di valore fino a quando, dopo aver fatto accesso in un negozio di biciclette ed approfittando della distrazione del titolare impegnato in una riparazione, s’impossessava anche del suo smartphone, facendo  successivamente perdere le proprie tracce.

Attraverso l’acquisizione delle immagini di videosorveglianza registrate dagli impianti pubblici e privati e le dichiarazioni delle vittime e di alcuni testimoni, si perveniva alla compiuta identificazione dell’indagato, con sequestro del mezzo impiegato e di parte della refurtiva